No… Comment!

xcvn6s

Ecco una scritta comparsa nei dintorni di Parco Solari (foto dell’utente Tanus di SSC-Skyscrapercity)

Evidentemente, le notevoli modifiche apportate al cantiere per ridurne i disagi, come la riduzione dell’area di cantiere, la riduzione del numero di piante rimosse e l’installazione di un hangar per contenere le polveri generate dallo smarino del terreno di scavo, tutti interventi comunque ben accetti, non sono stati sufficienti per alcuni individui che hanno deciso di uscire allo scoperto, rivelando di essere contro alla M4 a prescindere, e non solo al cantiere di calaggio delle talpe (ovvero la posizione ufficiale dei vari comitati)… oltre a dimostrare di essere particolarmente incivili deturpando i muri della città.

0 risposte a “No… Comment!”

    1. Sicuramente no educazione…

      E molta inciviltà. Il Comune e il consorzio di imprese hanno dimostrato disponibilità ad ascoltare e accontentare, nei limiti del possibile e del buon senso secondo me, le preoccupazioni e le richieste dei cittadini. Democraticamente bisognerebbe anche accettare talune scelte che, pur generando disagi per pochi anni, garantiranno enormi benefici sia al quartiere che alla città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *